Razionale

Ancora oggi le malattie cardiovascolari sono la causa principale di mortalità e di morbilità dei soggetti diabetici ed il diabete tipo 2 è un fattore di rischio indipendente per le patologie macrovascolari. Le condizioni coesistenti, quali ipertensione, dislipidemia, fumo di sigaretta, malattia renale cronica, storia familiare di malattia coronarica precoce si sovrappongono come fattori di rischio cardiovascolari indipendenti.

Ultime modifiche: venerdì, 9 ottobre 2020, 09:08